Ott 142021
 

La teleriabilitazione oltre la videoconferenza: il sistema DoMoMEA per la neuroriabilitazione post-ictus

Sabato 9 ottobre, durante l’evento ECM organizzato dalla SIMFER Sardegna (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa) al Caesar’s Hotel di Cagliari, il Responsabile del progetto Danilo Pani ha presentato ai partecipanti l’intero sistema di tele-riabilitazione domiciliare realizzato dal progetto DoMoMEA.

Sono stati approfonditi i benefici che un sistema di tele-riabilitazione domiciliare di questo tipo può apportare sia a pazienti con esiti di ictus cerebrale che al territorio sardo e non solo. Sono state ripercorse le fasi che hanno caratterizzato il progetto in sé e per sé, le sue peculiarità e tutte le tecnologie impiegate, che rendono DoMoMEA estendibile ed adattabile a diversi ambiti.

Il progetto a suscitato un notevole interesse da parte del pubblico in sala che, in parte, già conosceva DoMoMEA.

Ricordiamo, inoltre, che Mauro Piria, Segretario della SIMFER Sardegna, è stato in questi anni parte integrante del cluster di ricerca.

Qui il programma della giornata con il titolo degli interventi.

Ott 112021
 

DoMoMEA alla Conferenza BioCAS 2021: a Neuromotor Telerehabilitation System for Post-Stroke Patients

 

In occasione della Conferenza IEEE BioCAS 2021 (October 6-9, 2021), il Responsabile del progetto Danilo Pani, insieme a Marco Monticone, Andrea Cereatti e a parte del team di ricercatori coinvolti nel progetto, hanno presentato il funzionamento e lo status attuale del sistema di tele-riabilitazione domiciliare realizzato.

Durante la Live Demo Session del 9 ottobre, sono state descritte le peculiarità e le tecnologie impiegate nel progetto DoMoMEA utili a ripristinare le funzionalità dei pazienti con deficit neuromotori conseguenti ad ictus cerebrale. Risultati, limiti, opportunità e sfide che l’elettronica offre, tutto questo è Biomedical Circuits and Systems Conference.

Qui il programma di IEEE BioCAS 2021.

Ott 062021
 

Prime valutazioni di usabilità per il sistema di teleriabilitazione realizzato da DoMoMEA

In occasione del 21° CONGRESSO SIAMOC, organizzato dalla Società Italiana di Analisi del Movimento in Clinica (SIAMOC), il Responsabile del progetto Danilo Pani, per l’Università di Cagliari, e Marco Caruso, per l’Università di Sassari, attualmente Politecnico di Torino, hanno presentato il funzionamento e lo status attuale del sistema di tele-riabilitazione domiciliare realizzato. Durante la sessione di venerdì 1 ottobre, dedicata alla tematica della teleriabilitazione e del telemonitoraggio (sessione 3B), l’obiettivo delle due presentazioni è stato dare una prima valutazione sull’affidabilità degli algoritmi di ricostruzione della cinematica articolare e sull’usabilità del sistema, quest’ultima testata su un campione composto da 11 volontari anziani sani (69 ± 10 anni).

Sono state ripercorse le fasi che hanno caratterizzato il progetto in sé e per sé, le sue peculiarità e tutte le tecnologie impiegate, che rendono DoMoMEA estendibile ed adattabile a diversi ambiti.

Il congresso era dedicato e riservato ai soli Soci SIAMOC. Tra i Soci sostenitori della Società (gold members) anche GPEM, azienda appartenente al cluster del progetto DoMoMEA.

 

Ott 022021
 

DoMoMEA sfrutta sensori indossabili inerziali e di pressione per l’analisi quantitativa del movimento del paziente durante l’esercizio riabilitativo, fornendo feedback di vario tipo

 

La tecnologia progredisce per sete di scoperte, ma col fine di migliorare la vita delle persone. Soprattutto quelle affette da malattie o disabilità. Un’area, quella dedicata alle novità mediche e riabilitative, che avrà ampio spazio al Maker Faire di Roma, in programma dall’8 al 10 ottobre.

Tra le più interessanti c’è DoMoMEA, un sistema semi automatizzato di tele-riabilitazione domiciliare a basso costo pensato per pazienti affetti da disabilità neuromotoria lieve o moderata a seguito di ictus cerebrale.  Continua a leggere la notizia sul sito di La Repubblica

 

credits unica.it Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy