Giu 232021
 

DoMoMEA: a home neuromotor telerehabilitation system for stroke patients

In occasione del VII Congresso del Gruppo Nazionale di Bioingegneria (GNB2020), tenutosi dal 9 all’11 giugno 2021 in modalità virtuale, anche il team che da anni lavora al progetto DoMoMEA ha partecipato.

A partecipare e a raccontare le motivazioni che, fin dal primo momento, sono state la spinta propulsiva per la realizzazione di un sistema semi-automatizzato di teleriabilitazione domiciliare a basso costo per pazienti con disabilità moderata causata da ictus cerebrale, è stato: Andrea Zedda, assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (DIEE) dell’Università degli Studi di Cagliari. Durante la breve presentazione del progetto, intitolata DoMoMEA: a home neuromotor telerehabilitation system for stroke patients, sono stati approfonditi contesto, obiettivi e aspetti più tecnologici, come la composizione dell’intero sistema e dei suoi singoli dispositivi.

L’obiettivo del GNB è promuovere e coordinare le attività di ricerca e di formazione nel settore della bioingegneria svolte in Italia presso Università, enti di ricerca pubblici e privati e altri enti. Su base biennale viene perciò organizzato il Congresso, che rappresenta la “vetrina” per le attività di ricerca nell’ambito della bioingegneria italiana. In particolare questa edizione, che si sarebbe dovuta svolgere nel 2020 a Trieste, per via dell’emergenza COVID-19 si è svolta solo quest’anno e in modalità virtuale, a cura dell’Università degli Studi di Trieste.
Durato complessivamente tre giorni, ognuno dei quali dedicato ad un aspetto dell’Ingegneria (Informatica ed Elettronica, Biomeccanica clinica e Bioingegneria applicata), il Congresso ha visto l’alternarsi di numerosi speaker durante le poster session e le podium session virtuali. Il programma delle tre giornate è ancora disponibile e consultabile sul sito dell’evento.

 

Mar 112021
 

Progetto cluster Top-Down DoMoMEA

Final meeting – evento formativo ECM
Evento virtuale FAD sincrona – piattaforma Zoom

 

L’evento nasce con l’obiettivo di raccontare e condividere i risultati del progetto Cluster Top-Down finanziato da Sardegna Ricerche con fondi POR FESR 2014/2020 – ASSE PRIORITARIO I “RICERCA SCIENTIFICA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE”.

Lo scopo di questo evento formativo è presentare la problematica neurologica e neuroriabilitativa legata al trattamento del paziente con disabilità conseguente a ictus cerebrale, gli approcci bioingegneristici al trattamento e al telemonitoraggio, e i risultati conseguiti nel progetto.

Il progetto triennale ha conseguito l’obiettivo di sviluppare un nuovo sistema per la neuroriabilitazione motoria domiciliare telemonitorata del paziente post-ictus basato su una piattaforma Android e sull’uso di sensori inerziali e di pressione a basso costo.

Trattandosi di un evento formativo ECM, per garantire la partecipazione ai veri interessati, è necessaria l’iscrizione attraverso la piattaforma di e-learning messa a disposizione dal provider ECM Accademia Eraclitea. Ricorda di specificare il codiceDoMoMEA21” durante l’iscrizione.

La partecipazione all’evento è GRATUITA e dà diritto ad un attestato di partecipazione e all’acquisizione di 6 crediti ECM (la lista delle professioni che riceveranno i crediti sono elencate nella locandina consultabile qui).

Ai fini dell’ottenimento dei crediti formativi, ma anche solo dell’attestato di partecipazione, i partecipanti dovranno completare con esito positivo il test di verifica (>75% delle risposte corrette) entro la giornata stessa dell’evento.

Scarica qui il programma dell’evento in pdf.

 

ISCRIVITI QUI 

credits unica.it Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy