Nov 132015
 
In/fra/strutture – Regeneration, recovery, preservation and adjustment of existing structural and infrastructural assets as instruments for territorial management.
Cagliari, Hotel Panorama, 24-27 Novembre 2015.
A fronte di problematiche trasversali ed accomunanti, la collaborazione
internazionale è fondamentale. L’obiettivo è quello di superare le
possibili differenze territoriali, elaborando soluzioni, le più possibili
comuni negli obiettivi e nei criteri, che si avvalgano delle competenze
pluridisciplinari ed interdisciplinari. Le differenti realtà territoriali
consentono di affrontare le tematiche in oggetto con un’impostazione
culturale tesa a ricomporre gli esistenti divari socio-economici, per
identificare strategie transnazionali vincenti che abbiano positive
ricadute economiche per l’Africa, l’Eurasia e per la stessa Europa.
L’intento ideale dell’iniziativa è volto ad individuare, nella collaborazione
tra i ricercatori, le condizioni, sia pure per singoli specifici settori, volte
a promuovere politiche condivise di sviluppo equilibrato. Ai fini di un
processo collaborativo e di formazione reciproca particolare rilievo
assumono pertanto:
– il recupero/adeguamento dei sistemi di trasporto come elemento teso
a favorire l’inclusione, prevenire la segregazione e ordinare e strutturare
il contesto;
– i piani di sviluppo delle aree rurali;
– i modelli di sviluppo integrato e sostenibile;
– l’analisi dei programmi operativi regionali;
– le politiche urbane e le convergenze e le sinergie tra le politiche;
– il progetto del territorio;
– le modalità di implementazione e gestione di strategie urbane
integrate.
L’adeguamento dei patrimoni esistenti, la progettazione/
riorganizzazione delle aree urbane perché queste ultime, da un
disordinato tessuto insediativo, si trasformino in sistemi insediativi,
anche di livello sub-regionale, sistemi urbani integrati ben interconnessi
al loro interno e con le infrastrutture di livello sub-regionale e regionale,
sono sempre più un’esigenza comune e di assoluta priorità.
Agli studenti partecipanti che ne faranno richiesta, previa valutazione da parte di un’apposita commissione, saranno riconosciuti 2 CFU
per informazioni scrivere a: seminar.infrastrutture@gmail.com
Maggiori informazioni sulla locandina e sul programma
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar